Category Archives: Thriller/noir

La nipote scomoda

Un noir senza sbirri come prime donne e senza un lieto fine.
Protagonista la grande fabbrica (chissà chi è ?) che elimina “gli ostacoli” sotto gli occhi della Torino bene, che approva e continua i suoi riti. Ben descritta la borghesia sabauda, l’ipocrisia e l’omertà (degna dei più classici stereotipi siciliani), la riorganizzazione della destra industriale.
Ben descritte le contraddizioni di un giovane ingegnere calabrese, in bilico fra la fedeltà all’amico e alle proprie origini/valori e il richiamo dell’ “integrazione”, del rampantismo sociale.
Romanzo stilisticamente un po’ acerbo, ma chissenefrega.

Il libro: Bruno Gambarotta, Massimo Felisatti, La nipote scomoda, L’Ambaradan, 2006.

L’uomo della pianura

San Vittore, 1975. Sono passati solo pochi anni dalle lotte dei Dannati della terra, eppure l’immagine che ne dà sto libro è così diversa.
La solidarietà rimane fuori dai cancelli, nessuno interviene in tuo favore. Chi non ce la fa a cavarsela da solo è destinato a soccombere“. Nella scuola di San Vitùr si entra innocenti e si esce pluriomicidi, dopo averne imparato i linguaggi e i rituali, lo squallore e la violenza, la sottomissione ai più forti.
Questa è la storia di Hurricane, che si incrocia con quella di Radeschi, reporter di nera, in un paesino della bassa padana. Continue reading L’uomo della pianura

Falange armata

 

La prima edizione di “Falange armata” esce nel 1993.
I Savi li beccano nel 1994.
Perspicace Lucarelli, riporta le stesse impressioni che circolavano da tempo fra i compagni , fra la mala locale, o chiunque ragionasse sulle anomalie del modus operandi della Uno Bianca: tecniche militari, armi da guerra, ricerca spasmodica del morto, attacchi gratuiti… quanto di più lontano dalla logica di rapinatori normali. Continue reading Falange armata